Condividi

Warm winter – un inverno caldo a Pola e nella riviera di Medolino nel meridione dell’Istria

La riviera di Medolino e la città di Pola – destinazioni ideali per le vacanze invernali, la ricerca storico-culturale e le attività ricreative

La città di Pola e la riviera di Medolino, situate a sud dell’Istria, sono una destinazione ideale per le vacanze autunnali e invernali, poiché contano più di 2.300 ore di sole all’anno. La promozione “Warm Winter” – “Caldo inverno” vuole accentuare proprio questa specificità e presenta le destinazioni della città di Pola e la riviera di Medolino con tutte le loro strutture ricettive e le ricchezze naturali e culturali come luoghi ideali e sicuri per trascorrere una vacanza invernale.

Per la prima volta, la riviera di Medolino e la città di Pola possono vantarsi del fatto che, oltre agli alberghi, ostelli, appartamenti e case vacanza, dispongono di due campeggi aperti anche nei mesi invernali: il campeggio Arena Stoja e il campeggio Arena Grand Kažela dell’Arena Hospitality Group, che offrono agli ospiti molte attività e divertimento.

Ci sono mille motivi per cui visitare la città di Pola con la sua storia che conta 3.000 anni e la riviera di Medolino che comprende Medolino, Premantura, Banjole, Pješčana uvala, Pomer e Vinkuran. Ne elencheremo solo alcuni.

Durante tutto l’anno la natura e il mare sono bellissimi e si possono esplorare in modo ricreativo perché tutta la zona è intrecciata da piste ciclabili e percorsi pedonali accanto al mare. Potete visitare anche i parchi naturali, oppure esplorare le ricchezze culturali. Lo sport e le attività ricreative di questa zona sono ideali a causa delle condizioni climatiche e delle infrastrutture sportive: 6 campi da calcio delle dimensioni FIFA a Medolino, la piscina cittadina di Pola su 5.900 metri quadrati, due stadi di Pola con piste di atletica leggera, campi da tennis, percorsi trim e vari altri contenuti sportivi.

Le più notevoli ricchezze naturali di Pola e della riviera di Medolino sono il Parco naturale Kamenjak, uno dei pochi habitat di specie vegetali e animali protette e in via d’estinzione, il Parco-bosco Siana, luogo di ritrovo sin dall’epoca austro-ungarica e il Parco nazionale delle isole di Brioni che, oltre alla loro ricca natura, presentano un unico museo all’aperto.

Il patrimonio culturale di Pola e della riviera di Medolino è ricco e rissale all’antichità per giungere fino ai tempi moderni. Si può esplorare il Parco archeologico Vizula, situato nel cuore di Medolino, o il più famoso monumento di Pola, l’anfiteatro Arena, con la mostra “L’olivicoltura e la viticoltura dell’Istria nell’antichità” situata nei suoi sotterranei. A Pola bisogna assolutamente visitare il Tempio di Augusto e il Palazzo comunale dell’epoca veneziana situato nell’antico Foro romano, poi l’Arco dei Sergi, la Porta Gemina, nonché la più antica Porta Ercole… Nel centro di Pola ci sono numerose gallerie, il Museo d’arte contemporanea dell’Istria e il Museo storico e navale dell’Istria situato nella fortezza veneziana Kaštel. L’impero austro-ungarico ha lasciato a Pola il Casinò della Marina, oggi noto come Casa dei difensori croati, alla cui inaugurazione c’era anche Francesco Giuseppe I, nonché numerose fortezze che difendevano la zona. Molte di queste oggi sono in funzione, come l’antica fortezza Verudella, con la sua storia lunga 130 anni, nella quale è situato l’Acquario di Pola. Qui la ricchezza della flora e della fauna dell’Adriatico si combinano in modo unico con la secolare storia miliare di Pola. Bisogna menzionare anche il Malin, che tradotto dal dialetto istriano significa mulino. Esso presenta il simbolo di Medolino ed è il guardiano del suo porto. Il mulino è stato costruito 140 anni fa, poi rinnovato e oggi nuovamente macina il grano.

Una volta stufati della natura e della cultura della riviera di Medolino e della città di Pola, potete divertirvi e rilassarvi in molti bar o assaggiare la varia offerta gastronomica, dai piatti tradizionali come gnocchi, pljukanci, fuži o il prosciutto istriano, alle eccellenti specialità di pesce, tartufi e la cucina moderna. Ogni piatto è più buono con l’aggiunta dell’olio d’oliva istriano premiato a livello mondiale e accompagnato dai vini istriani, la Malvasia e il Teran.

Invitiamo tutti coloro che vogliono godersi l’autunno e l’inverno nell’Istria meridionale in un clima mite e in un ambiente sicuro, di venire a Pola e nella riviera di Medolino e di esplorare le ricchezze storico-culturali, sfruttare le possibilità di ricreazione o semplicemente godersi il suono delle onde con una vista sul magico orizzonte.

https://www.arenacampsites.com/

 

X
Skip to content